Avete mai acquistato una macchina sottovuoto per alimenti? Il suo nome è anche volgarmente” confezionatrice o sigillatrice” sottovuoto! Si tratta di uno strumento molto utile che viene usato garantire la freschezza dei cibi il più a lungo possibile nel tempo. Nella praticità del suo utilizzo, “conservare sottovuoto” significa eliminare la confezione in cui è contenuto il cibo di tutta l’aria presente. Badate bene che alcune macchine per il cibo invece, sono leggermente diverse perché servono solo ad eliminare l’ossigeno dalla confezione la principale causa del deterioramento del cibo. Visitando questa pagina troverete tutti i consigli per scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze.

La macchina sottovuoto è questo che fa:

  • Elimina la quasi totalità dell’aria presente nelle confezioni
  • Permette di conservare i cibi a lungo.
  • La rimozione dell’aria interrompe qualsiasi attività di tipo biologico che può avvenire all’interno del cibo o degli alimenti. Come mai? Questi ultimi una volta che vengono privati totalmente di ossigeno, non producono batteri nè muffe che sono responsabili del deterioramento del cibo.

Cosa possiamo dire in merito al processo di conservazione del cibo tramite sottovuoto?

Sicuramente che è un metodo di conservazione del cibo relativamente recente nato negli ultimi anni ed è immediatamente diventato popolare: semplice da utilizzare, affidabile, garantisce dei risultati davvero soddisfacenti.

Negli ultimi anni questa tecnica di conservazione è diventata popolare anche a livello domestico, è possibile utilizzare con comodità anche in casa propria questa tecnica dunque perché non acquistare una macchina per il sottovuoto? 

Una domanda molto comune è: come funziona?

Bene, nonostante vi abbiamo anticipato che è tutto molto semplice…Le migliori nonché anche le più usate in casa sono sicuramente le macchine ad aspirazione esterna. Come mai? Queste macchine sono dotate di un sistema che risucchia tutta l’aria all’interno dei contenitori utilizzati e fanno in modo di sigillare la confezione in modo da poter riporre il cibo e conservarlo più a lungo.

Il cibo o gli alimenti da conservare si ripongono in appositi contenitori, in generale si tratta di buste di plastica spesse e resistenti. Poi, step successivo, il sacchetto con il cibo all’interno viene posizionato sotto la macchina per il sottovuoto e si aziona il processo di aspirazione dell’aria. Di solito queste macchine hanno pulsanti con cui è possibile avviare questo procedimento, quindi, come dicevamo prima, sono davvero semplici e veloci da usare.